"Made in Italy" in Toscana attraverso un cortometraggio con chef Rugiati, la bellissima Mu


Il bello porta bello. Ecco perché stamani nella splendida cornice di San Romolo in una villa da mille ed una notte sono cominciate le riprese delle prime scene di un cortometraggio dedicato alle eccellenze del Made in Italy, tra artigianato, moda e design.

L'idea di Michele Pecchioli nasce per la promozione di Cuoio di Toscana, consorzio leader nella produzione del cuoio da suola, con una quota di mercato pari al 98% della produzione italiana ed oltre l'80% di quella europea.

Nel cast oltre alla bellissima attrice Caterina Murino, ambasciatrice per il 2017 del brand, anche lo chef Simone Rugiati, conduttore di programmi di grande successo come Cuochi e Fiamme! su La7 o "Io, Simone e il loft" su Gambero Rosso Channel. Ma ancora, Francesco Tristano from Lussemburgo, pianista e manipolatore seriale di musica elettronica con la quale sta raggiungendo risultati davvero eccellenti in tutto il mondo. Inoltre i maestri della scarpa su misura Marco Bemer e Mattia Capezzani e la famosa compagnia di danza fiorentina Opus Ballet.

Il corto girerà intorno all'importanza della manifattura, dell'artigianalità che ci rende famosi nel mondo, con un ritorno ad una semplicità ed una lentezza che ci riporta alle origini.

La protagonista Caterina Murino, sarà accompagnata da un fil rouge che unisce la musica alla cucina, la danza all'artigianato fino alla bellezza nella cura di noi stessi per ritrovarsi in una sorta di sliding doors per raccontare il percorso di vita della protagonista.

Oggi il primo ciak a cui seguiranno tre giorni di riprese in location da lasciare senza fiato che rappresentano il meglio del design e della moda italiana: dal barbiere retro' con pennello e schiuma da barba fino al negozio di calzature su misura dove lavora l'artigiano della scarpa.


Featured Posts
Recent Posts

© 2023 by PlayPlay. Proudly created with Wix.com