La musica incontra l'Africa e nasce "Music for love-It is all about the love again"

La musica per antonomasia è qualcosa che unisce, che rende tutti partecipi dello stesso universo comune ma in alcuni casi è proprio il motore che rende tanto grande un progetto nobile da realizzare come quello di "Music for love - It is all about the love again".

Il prossimo 27 maggio al teatro Politeama di Prato, si terrà infatti, un concerto di artisti di fama internazionale a favore dell'Africa.

Tutto nasce dall'idea dell'imprenditore pratese Franco Nannucci, che dopo l’esperienza dello scorso anno, quando raccolse 60mila euro di donazioni per il suo 50esimo compleanno, ha deciso di coinvolgere tutta la città in uno spettacolo di solidarietà a chi ha più bisogno.

Nannucci è a tutti gli effetti il testimonial, dal 2016, della Fondazione Fabrizio Meoni, nata nel settembre 2006 dopo la morte del campione dei rally motoristici, originario di Castiglion Fiorentino. Una tragedia che ha segnato profondamente Nannucci, legato allo sportivo da un profondo legame di stima e di amicizia.

Il desiderio di portare avanti l’umanità di Fabrizio Meoni si concretizza con la nascita della Fondazione, che opera in paesi come Senegal, Costa D’Avorio, Sierra Leone, Tanzania, Burkina Faso, Sud Sudan e Kenya.

Ma quest'anno “Music For LOVE” apre il cuore anche ad altri progetti a scopo benefico. Ecco come nasce la collaborazione tra Nannucci con la Onlus di Luca Calvani e Francesca Arena, Il Tesoro nel Campo. Un'idea nata per sostenere e supportare interventi per l'infanzia, in paesi come Kenya ed Eritrea, dove la situazione è davvero molto critica e tanti bambini si ritrovano spesso senza una famiglia e senza l'acqua per la sopravvivenza.

In queste settimane stanno arrivando contributi da tutto il mondo in vista della gara di solidarietà che andrà in scena tra tre settimane.

Sul palco si esibiranno tanti artisti di fama internazionale come Fabrizio Bosso e il suo Quartetto, composto dal pianista Julian Oliver Mazzariello, dal contrabbassista Jacopo Ferrazza e dal batterista Nicola Angelucci, ma anche Karima, Walter Ricci e dall'ensemble d'archi, arrangiato e diretto dal maestro Paolo Silvestri.

Un concentrato di emozionante bellezza e talento, che contribuisce alla causa attraverso il riarrangiamento di brani scelti per l'occasione proprio dagli artisti che hanno deciso di spendersi per supportare le due associazioni benefiche.

Per gli ingressi, disponibili con donazione, è necessario scrivere all'indirizzo mail evento27maggioprato@gmail.com oppure recarsi direttamente al Teatro Politeama Pratese.

Contatti telefonici: 0574-603758 o 391-4280687


Featured Posts
Recent Posts

© 2023 by PlayPlay. Proudly created with Wix.com