"Come se non ci fosse un domani" stasera si canta contro la violenza sulle donne a Firenze


“Come se non ci fosse un domani” concerto a sostegno dell’associazione Artemisia in programma stasera dalle ore 21 al Circolo Il Progresso di Firenze. L’ingresso è offerta libera e tutto il ricavato andrà alle attività del Centro Antiviolenza Artemisia. La serata si collega idealmente alla “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne” che ogni 25 novembre dal 1999, su iniziativa dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, coinvolge istituzioni e associazioni a livello mondiale.

Una giornata per sensibilizzare ogni individuo sul tema delle violenze fisiche e psicologiche che migliaia di donne devono subire ingiustamente.

Non se ne parla mai abbastanza, non si fa mai troppo per sostenere le associazioni che con grande impegno e grande umanità aiutano ogni giorno tante donne a rialzarsi, a ritrovare la strada della libertà, della propria felicità. “Come se non ci fosse un domani” è il titolo di una canzone della formazione fiorentina ScandaloSoBrio. L’autrice, Maria Paternostro, ha quindi dato vita al gruppo facebook “No Woman No Die”, con l’intento di sensibilizzare il pubblico sul tema della violenza sulle donne. Il progetto No Woman No Die intende coinvolgere esponenti del panorama musicale toscano e non, mescolando generi, esperienze, traiettorie. Con un unico fine, fermare la barbarie e i soprusi sulle donne.

Cosi la scena musicale femminile toscana sale sul palco contro la violenza sulle donne: Verdiana Raw, Giorgia Del Mese, Lisa Kant, Sara Rados, Alice Chiari & Simone Morgantini 1861, ScandaloSoBrio sono solo alcuni ospiti della serata presentata dal conduttore radiofonico David Drago e l'attore Duccio Barlucchi.


Featured Posts
Recent Posts